Augurio per la Pasqua 2021 ai Calabresi e alla loro terra

di Vincenzo Bertolone – Arcivescovo Metropolita di Catanzaro-Squillace, Presidente CEC Permettetemi, carissimi calabresi, di farvi giungere i miei auguri per queste festività pasquali che ci trovano, una volta ancora, nel territorio della sofferenza: il lavoro che non c’è, la ’ndrangheta che si espande, il malcostume che dilaga, i giovani che continuano a partire per terreContinua a leggere “Augurio per la Pasqua 2021 ai Calabresi e alla loro terra”

Si benedice di tutto (anche le armi) ma l’amore ricambiato no

di Luigi Mariano Guzzo             “Chi sono io per giudicare?”. Le parole di Papa Francesco, pronunciate nel 2013, pochi mesi dopo l’elezione al soglio di Pietro, di ritorno dalla Giornata Mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro, lasciavano presagire l’inizio di una nuova stagione della Chiesa cattolica nei confronti delle persone omosessuali. Da allora sono trascorsiContinua a leggere “Si benedice di tutto (anche le armi) ma l’amore ricambiato no”

Io sto dalla parte di don Giacomo Panizza

di Luigi Mariano Guzzo Io sto dalla parte di don Giacomo Panizza. Sto dalla parte di questo sacerdote con un passato da metalmeccanico, originario della Lombardia, che nel 1976 ha fondato a Lamezia Terme la Comunità “Progetto Sud” e qui, in Calabria, ha conosciuto “purgatorio, inferno e paradiso” (come il titolo di un suo libroContinua a leggere “Io sto dalla parte di don Giacomo Panizza”

Conferenza Episcopale Calabra, Comunicato di solidarietà a don Giacomo Panizza

 La Conferenza episcopale calabra, esprime la propria indignazione per l’ennesimo atto intimidatorio ai danni del personale e delle strutture della comunità “Progetto Sud”, diretta da don Giacomo Panizza, impegnata ormai da anni in una preziosa opera di rilancio dell’azione sociale, culturale, educativa e professionale nella Calabria intera, in territori oppressi dalla presenza della ‘ndrangheta.  LaContinua a leggere “Conferenza Episcopale Calabra, Comunicato di solidarietà a don Giacomo Panizza”

Cronaca di un genocidio annunciato

di Frei Betto Tutto lascia intendere che il Brasile sarà l’ultimo paese ad avere la popolazione immunizzata contro il Covid-19 e, tra non molto, potrà superare gli Stati Uniti per numero di morti, per il menefreghismo del governo Bolsonaro. In questa terza settimana di gennaio, abbiamo superato la soglia delle 212 mila vittime. Sono piùContinua a leggere “Cronaca di un genocidio annunciato”

“Uniamoci per salvare l’Italia”

Il testo dell’appello per una grande Alleanza democratica e antifascista promosso da Associazioni, Movimenti, Partiti, Sindacati nazionali. Tra questi: ANPI, ARCI, CGIL, CISL, UIL, Libera, 6000sardine, Partito Democratico, M5S, Articolo 1. Le adesioni. Uniamoci per salvare l’Italia. Per sconfiggere la pandemia, ricostruire il Paese, promuovere una democrazia più ampia e più forte, urge l’impegno delle forze miglioriContinua a leggere ““Uniamoci per salvare l’Italia””

Agitu Ideo Gudeta: stella di speranze, costruttrice di ponti

di Domenico Bilotti Nel titolare queste considerazioni si potrebbe benissimo dire che l’invidia sociale, l’emarginazione, la svalutazione femminile e le politiche migratorie sono nell’Italia di oggi i primi complici tacciabili di concorso in omicidio. Agitu Ideo Gudeta era una bella, giovane, donna, di origine etiope. Una quarantenne solare, quasi febbrile, ottimista. Una testa pensante colContinua a leggere “Agitu Ideo Gudeta: stella di speranze, costruttrice di ponti”

‘Ndrangheta: il cappio al collo della Regione Calabria

di Saverio Di Bella Il modello di gestione dei poteri costruito dalle mafie trova nella Calabria, dominata e condannata pesantemente dalla ndrangheta, una realizzazione perfetta. La Regione è infatti controllata da una mafiocrazia politico-economica capace di influenzare i risultati elettorali, di coschizzare l’economia, di imporre gli interessi e la cultura della ndrangheta. La ndrangheta è così diventata unContinua a leggere “‘Ndrangheta: il cappio al collo della Regione Calabria”

Covid-party negli Stati Uniti: la negazione della gioia

di Domenico Bilotti Gli Stati Uniti sono senza ombra di dubbio un Paese ferito. La loro grandeur geopoliticamente forse terminata si unisce a una spaventosa forbice sociale che divide la Everyday America dalla Glitter America ormai da decenni. La filosofia dei corpi lo dimostra quasi violentemente: a un modello femminile e anche maschile da serialContinua a leggere “Covid-party negli Stati Uniti: la negazione della gioia”

Il piccolo, grande, oro d’Italia

di Domenico Bilotti La pandemia non è stata investigata e perimetrata ancora adeguatamente, se negli Stati Uniti e in Brasile i numeri crescono vorticosamente e persino nelle repubbliche asiatiche, che prima avevano sperimentato il morbo e le sue restrizioni, alcuni equilibri cominciano a saltare. L’Italia non fa eccezione all’incertezza generale – non solo quella socio-economica,Continua a leggere “Il piccolo, grande, oro d’Italia”